Social Media: la nuova frontiera

I Social Media sembrano essere la nuova frontiera del web marketing. Guardo e consulto spesso i siti Social B2B, nell’ambito del settore in cui lavoro ed io stesso curo la struttura dei Social che contribuiscono al link building del sito aziendale.

L’impressione generale è che le organizzazioni aziendali siano ancora website centriche e non siano ancora consapevoli della potenzialita dei Social. L’approccio sembra essere quello di postare e rilanciare l’ultimo prodotto immesso sul mercato piuttosto che l’ultima fiera di settore cui hanno partecipato. In questo tipo di approccio la comunicazione e sempre unidirezionale, top-down, in stile l’azienda informa. Cioè viene rilanciato il contenuto del sito sui Social. Manca però qualsiasi forma di interazione con gli utenti, caratteristica tipica dei dei #SocialMedia.

L’altro aspetto e riuscire a cogliere la specificità di ciascun Social. Le organizzazioni mi sembra tendano ad entrare nel mondo Social in giacca e cravatta, un po in stile aziendalistico vecchia maniera, che è il contrario del carattere Social.

Io credo che il contenuto da postare dovrebbe essere adattato alle particolari caratteristiche del Social, cercando di cogliere le singole peculiarità. E determinante inoltre valutare la qualita dei contenuti da postare. Le aziende sono una miniera di informazioni per fare #contentmarketing e che vanno oltre l’ultima fiera. Sono inoltre ricche di interazioni sociali, che certi Social sono in grado di mettere adeguatamente in risalto.

Questa potrebbe essere la prossima sfida da cogliere per le organizzazioni, superando in primis le proprie barriere culturali.

Rispondi