C’è chi pensa fuori dal coro! Trituratore industriale 2 alberi 150CV elettrico con cambio automatico

Una motorizzazione rivoluzionaria

SatrindTech, primario costruttore italiano di trituratori industriali, ha presentato alla fiera Ecomondo 2018 la nuova applicazione della sua rivoluzionaria motorizzazione elettrica per trituratori di elevata potenza: il trituratore industriale 2 alberi 150CV elettrico con cambio automatico.

Già applicata con successo ai trituratori 2 alberi da 50CV, adesso in produzione di serie nella linea denominata K50/M, ora viene proposta questa innovativa motorizzazione applicata alle famiglie di trituratori 2 alberi di più elevata potenza, nelle versioni da 150CV e 100CV.

Ad Ecomondo, punto di “riferimento per la green e circular economy nell’area euro-mediterranea” è stata riproposta anche l’altra assoluta novità: il trituratore 4 alberi elettrico della serie 4S con potenze da 40 a 60CV.

Tutto questo non fa che dimostrare la vocazione innovatrice che contraddistingue questa azienda da sempre nel panorama dei costruttori di trituratori industriali e che costituisce uno dei suoi punti di forza, insieme all’affidabilità dei suoi prodotti.

Perché un trituratore industriale 2 alberi 150CV elettrico con cambio automatico?

Pur mantenendo le caratteristiche fondamentali che contraddistinguono il cambio automatico asservito alla serie K50/M, produttività, compattezza, silenziosità e manutenzione, la versione da 150CV, oppure da 100CV, presenta ulteriori elementi tecnici nella trasmissione del moto, innovativi nel panorama dei trituratori industriali.

Una motorizzazione rivoluzionaria: trituratore industriale 2 alberi 150CV elettrico con cambio automatico
Per gentile concessione SatrindTech Srl

La possibilità nel trituratore industriale 2 alberi 150CV elettrico con cambio automatico di sostituire l’ingombrante e rumorosa centralina idraulica con una più compatta motorizzazione elettrica riteniamo costituisca un vantaggio competitivo non indifferente per il cliente, ivi incluso il costo.

La logica di funzionamento governata da un controllore a logica programmabile (PLC), oltre a permettere al macchinario di essere conforme Industria 4.0, consente la gestione ottimale della trasmissione di potenza da parte del motore da 150CV (oppure 100CV), evitando sia il picco in fase di avvio per elevato assorbimento, che il raggiungimento della coppia ottimale in tempi più rapidi. Il sistema come nella serie K50/M “coniuga la capacità di regolazione automatica di coppia e velocità tipica di un azionamento idraulico, con i vantaggi di un azionamento elettrico.”

Il trituratore industriale 2 alberi 150CV elettrico con cambio automatico è ideale per prestazioni significative anche oltre 5 t/h. I materiali che è possibile trattare sono plastica (materozze in PET, HDPE, PVC, PP o PC e plastica in generale, tubi e profili, fusti e cubitainer in HDPE, componenti automotive in ABS, PU, PP, PE), CDR e CSS, fusti metallici, imballaggi, pneumatici da auto, pneumatici da camion detallonati, filtri olio, rifiuti elettronici, rifiuti industriali, cartoni, pallet in legno, rifiuti pericolosi e farmaceutici, big bag in rafia.

Provate a scoprite tutte le applicazioni possibili del trituratore industriale 2 alberi 150CV elettrico con cambio automatico e tutti i dettagli e le possibilità e dei nuovi trituratori industriali modulari a 4 alberi.

Rispondi